• Osteo
  • Trust
  • Tai Chi 2
  • Noi
  • pilates
  • Ashtanga Yoga
  • foglie
  • Shiatsu
  • Danzoterapia
  • YBR

Home

 

Per prenotare il vostro trattamento Osteopatico:

Dott. Martorana Nicola   389-8937757

 

Per prenotare il vostro Massaggio:

Dott.ssa Basile Alessia   347-9448374 

 

Si riceve su appuntamento

   

 

 

 

 

Centro olistico R.E.M. "Il centro del tuo benessere"

Rieducazione Emozionale Motoria, rivolta alla prevenzione, conservazione e miglioramento dello stato di salute, considerando la totalità della persona: mente anima e corpo.

Ma cos'è la medicina olistica?

Trae la sua origine dal termine greco  όλος, cioè "la totalità, è una posizione teorica basata sull'idea che le proprietà di un sistema non possono essere spiegate esclusivamente tramite le sue componenti. Dal punto di vista "olistico", la sommatoria funzionale delle parti è sempre maggiore/differente dalla somma delle prestazioni delle parti prese singolarmente. Un tipico esempio di struttura olistica è l'organismo biologico: un essere vivente, in quanto tale, va considerato sempre come un'unità-totalità non esprimibile con l'insieme delle parti che lo costituiscono. Un approccio di tipo olistico non deve essere visto come esclusivo e lontano dalle metodologie di intervento della medicina tradizionale o “scientifica”. Innanzitutto, perché l'approccio di tipo olistico non è finemente terapeutico, cioè non si limita a guarire. Vi è anche una importante dimensione di prevenzione e un'altrettanto importante componente di conservazione e miglioramento dello stato di salute.

 

Da cosa è caratterizzata?

Da un approccio che si occupa non soltanto dei meccanismi biologici responsabili del malessere o della malattia, ma anche di quelli più profondi: psicologici, emotivi, fisici, energetici ed ambientali. Se anche solo uno di questi elementi si destabilizza, si scompensano anche tutti gli altri, per cui diventa indispensabile riequilibrare il tutto.
Quando le varie funzioni del corpo interagiscono in armonia, come una squadra perfetta, si crea un modello che definiamo “salute”: la malattia indica che questa naturale armonia del proprio essere si è spezzata.
L’uomo non è un entità indipendente: le attività biologiche, mentali, emozionali, spirituali e cosmiche sono intimamente correlate. Per tale motivo la cura di un disturbo fisico deve considerare non solo lo stato generale del corpo, ma anche la sfera emotiva ed il contesto sociale, culturale, spirituale ed ambientale in cui la persona vive.

News

 

 

IL CENTRO OLISTICO R.E.M. HA CAMBIATO GESTIONE